sabato, Luglio 20, 2024

Terremoto: si evacua la scuola,
esercitazione per più di mille studenti

RECANATI - Il finto allarme è scattato in due orari diversi nelle sedi del liceo classico e scientifico

scuola-recanatiScossa di terremoto, evacuiamo la scuola. Solo un’esercitazione quella di ieri al Liceo Classico e Scientifico Leopardi di Recanati che ha coinvolto 1000 alunni nelle due distinte sedi di Palazzo Venieri e in via Aldo Moro. L’allarme è scattato in due differenti orari e in entrambi i casi le simulazioni si sono concluse positivamente in pochi minuti. Perfetto anche il coordinamento con la macchina dei soccorsi. Dopo la chiamata ricevuta dalla centrale operativa della polizia locale, una pattuglia è giunta sul posto per curare le attività di logistica e di viabilità. Presenti anche alcuni volontari della protezione civile e della Croce gialla che, insieme al corpo docenti e al personale scolastico, hanno coordinato la procedura di evacuazione. La prova si è inoltre arricchita con la simulazione del soccorso ad un ragazzo rimasto nel plesso scolastico.

Entrambe le esercitazioni si sono chiuse visto che si tratta ormai di una prassi consolidata, soprattutto per i ragazzi dell’ultimo anno. La doppia prova di evacuazione rientra nell’ambito della campagna “Io non rischio” che si svolgerà questo fine settimana in piazza Giacomo Leopardi, dove i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile saranno presenti con un punto informativo. L’evento si svolge in contemporanea in altre 800 piazze d’Italia e vede il coinvolgimento della protezione civile, delle istituzioni e del mondo della ricerca scientifica che si impegnano insieme per una campagna di comunicazione nazionale sui rischi naturali che interessano il nostro Paese.

Claudio Ricci
Claudio Ricci
vive sempre sul pezzo. Armato di microfono corre da tutte le parti per raccogliere interviste. Parla con tutti i politici per scoprire cosa c’è che non va. E’ l’uomo tra la gente e carpisce ogni segreto, lo chiamano “Fox” perché è astuto come una volpe. La sua filosofia è che ascoltando le persone si imparano molte cose.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie