lunedì, Giugno 24, 2024

Amichevole con la “A” maiuscola
per i calciatori di Taicang

MACERATA - I ragazzi cinesi hanno partecipato al primo football camp e hanno condiviso con i coetanei maceratesi momenti non solo sportivi ma anche di vita quotidiana. In campo per una partita di allenamento anche il sindaco Carancini e l'assessore Canesin

 

Il sindaco Carancini con i bambini di Taicang
Il sindaco Carancini con i bambini di Taicang

L’amicizia è stato il filo conduttore del primo football camp per i giovani calciatori della Baichuan Yuan Yuan, la squadra della città cinese di Taicang legata a Macerata da rapporti di scambio in diversi settori fin dal gennaio 2015. Non poteva perciò essere che un’amichevole a squadre “miste” e si intende composta da ragazzi cinesi, italiani ma anche dal sindaco Romano Carancini e dall’assessore allo sport Alferio Canesin, a concludere il percorso.

I ragazzi di Taicang, di età compresa tra gli 11 e i 12 anni, nel corso del loro soggiorno a Macerata hanno condiviso momenti non solo sportivi ma anche di vita quotidiana con i coetanei maceratesi della società di calcio Robur. La felice esperienza ha rappresentato un importante momento di scambio tra le due città durante il quale i giovani ospiti cinesi sono entrati in contatto con una realtà completamente differente dalla loro. La squadra composta per l’occasione da ragazzi italiani e cinesi ha lavorato insieme in campo con allenatori locali, selezionati dall’Aiac di Macerata, e ha affrontato compagini locali in partite amichevoli ottenendo ottimi risultati. Il legame che i ragazzi hanno stretto tra di loro ha sorpreso tutti gli organizzatori fin dal primo giorno, nonostante la differenza di cultura, lingua e mentalità, i ragazzi, infatti, hanno trovato, nonostante qualche inevitabile difficoltà, il modo di comprendersi e stare insieme divertendosi, il tutto confermato dall’emozione che tutti hanno provato durante la cerimonia di chiusura dove, tra abbracci e saluti, è spuntata anche qualche lacrima.

Footrball camp Taicang 2
Il sindaco Carancini in campo

Il sindaco Romano Carancini e l’assessore allo sport Alferio Canesin hanno voluto essere presenti all’evento partecipando a un allenamento insieme alla squadra a riprova che, quello nato tra Macerata e Taicang, è un rapporto importante e significativo che sta dando risultati concreti. Il Soccer Camp Macerata – Taicang è frutto del lavoro coordinato dall’agenzia la viaSoccer che fa da tramite tra le due città e che ha permesso alle due realtà di entrare in contatto e stabilire una forte amicizia. La stessa società si sta già mettendo in moto per organizzare un viaggio che porterà a Taicang un gruppo di giovani calciatori maceratesi.

Football camp Taicang

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie