martedì, Luglio 16, 2024

Dalla break dance al tip tap,
il ritmo in scena

MACERATA – Serata di fine stagione al teatro Lauro Rossi per gli studenti della scuola di danza Step Dance di Corridonia. Martedì i ballerini si sono esibiti nello spettacolo “Soundtrack”

danza 1«La danza è un’arte che deve trasmettere a chi osserva emozioni e condurlo in una nuova dimensione che arricchisce l’anima rendendola libera e leggera». Così Claudia Ciccarelli, direttrice e insegnante della scuola di danza Step Dance di Corridonia, protagon
ista insieme ai suoi studenti dello spettacolo di fine stagione, “Sountrack”, andato in scena martedì al teatro Lauro Rossi di Macerata.  Tutti i generi di danza sul palco con le colonne sonore dei film più amati. I temi sono stati vari dai più leggeri ai più profondi con la coreografia di “La vita è bella” che ha trattato il tema della guerra per trasmettere un po’ di forza su un argomento così intenso. Tutti i generi di danza uniti in un’unica esibizione hanno saputo rappresentare al meglio la bellezza e la varietà del ballo. A partire dallo “Schiaccianoci” interpretato dalle ballerine di danza classica, dirette dall’insegnante Annalisa Nardone, fino alle splendide coreografie di tutti gli altri corsi che hanno completato la serata con la loro allegria. Uno spettacolo ricco di emozioni dalla modern dance, con ricche coreografie ideate da Claudia Ciccarelli alla break dance, del maestro Alessio Kji Giaccaglia, all’hip hop, diretto da Marika Ubaldi, con balli pieni di energia e fantasiosi. La serata è continuata con le coreografie di tip tap, ideate dalla esordiente Giulia Ciccarelli.

danza-2
un momento dello spettacolo

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie