martedì, Giugno 25, 2024

Torna il medioevo in piazza
con il palio dei bambini

SAN SEVERINO - La città celebra il suo patrono con la giostra dei rioni. Grande battaglia tra i piccoli per salire sul gradino più alto del podio. La squadra da battere è Settempeda che detiene il titolo di campione

tiro alla fune palio San Severino
Il tiro alla fune
belligeranti palio San Severino corsa trampoli
La corsa sui trampoli

Con il palio dei bambini San Severino celebra il suo patrono. I ragazzi dei vari rioni della città si sfidano in prove entusiasmanti ispirate alla storia medioevale del borgo. La squadra da battere è quella di rione di Settempeda che, dopo il successo dell’anno scorso, ritorna per cercare di confermare il suo primato. Si sono già svolte il 4 giugno alcune delle primissime gare: il gioco dei mattoni, le corse con le ciaspole in tandem (novità di quest’anno), la corsa con i sacchi e quella con i trampoli. Previsti per sabato 11 giugno il tiro alla fune e la corsa delle torri. Settempeda ha trionfato nelle prime due discipline mentre  gli scatenati atleti di rione di Taccoli hanno conquistatola corsa con i sacchi e quella con i trampoli.

tamburi palio san severino
I suonatori

Taccoli a sua volta non è stato in grado di reggere l’urto di rione di Contro nella gare di tiro alla fune, dove si sono arresi in semifinale vincendo però lo spareggio contro rione di Colleluce. Gli abbinamenti delle ultime gare sono già fissati: Settempeda dovrà fronteggiare rione di Contro per il tiro alla fune e rione di Taccoli per la corsa delle torri. La situazione attuale vede rione di Settempeda al 1° posto con 34 punti, rione di Taccoli con 32 in 2° posizione a seguire villa di Cesolo con 20 punti, Castello di Colleluce con 16 ed infine rione di Contro con i suoi 14 punti.I bambini si stanno divertendo e ce la stanno davvero mettendo tutta per vincere il palio di quest’anno. Sabato i bimbi hanno giurato fedeltà ai giochi sulla spada del capitano dando inizio alle gare. Anche quest’anno sono previste simpatiche sorprese sulla scia di quelle dell’edizione del 2015 quando i piccoli del nido comunale avevano rivoluzionato la serata con una sfilata con una grande varietà di costumi tra tamburini, dame, cavalieri e popolani. Lo scorso anno hanno partecipato al corteo anche un coniglio e sette galline che i bambini avevano allevato loro stessi nell’ambito del progetto “Avrò cura di te”.

il giuramento alla spada
Il giuramento di fedeltà sulla spada

corsa con le torri san severino

ciaspole tandem San Severino palio bambini

belligeranti palio San Severino

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie