mercoledì, Giugno 19, 2024

La nave più bella del mondo:
tutti a bordo dell’Amerigo Vespucci

REGIONE - Il veliero più famoso della Marina militare italiana ha accolto migliaia di visitatori fin dalle prime ore della giornata di oggi ad Ancona

Migliaia di visitatori in attesa di salire a bordo della "nave più bella del mondo"
Migliaia di visitatori in attesa di salire a bordo della “nave più bella del mondo”

La “nave più bella del mondo” attraccata al porto di Ancona. In occasione dell’85esimo anniversario dal varo dell’Amerigo Vespucci, la nave scuola inagurata nel 1931 e tutt’oggi in servizio per l’addestramento degli allievi ufficiali della Marina militare dell’accademia di Livorno, sarà nel capoluogo marchigiano fino a martedì 24. Un’occasione unica per visitare il suggestivo veliero che incanta da generazioni bambini di tutto il mondo e amanti del mare. Occasione che in tanti, fin dalle prime ore di oggi, non si sono fatti sfuggire: migliaia di persone hanno letteralmente preso d’assalto la Vespucci nel porto di Ancona, in fila anche solo per portarsi a casa un piccolo ricordo della nave, come un’adesivo o una foto. La visita del veliero, completamente gratuita, si snoda attraverso i ponti della struttura e all’interno è possibile visitare una speciale mostra di fotografie risalenti al periodo della prima guerra mondiale. Questi gli orari dei prossimi giorni per percorrere il tour dimostrativo all’interno del veliero: domenica 22 dalle 14,30 alle 18,30 e dalle 20 alle 21,30; lunedì 23 dalle 14,30 alle 16.

amerigo_vespucci_ancona (3)amerigo_vespucci_anconaa

amerigo_vespucci_ancona (2)

Leonardo Giorgi
Leonardo Giorgi
Affacciato dal Balcone delle Marche, Leo osserva il territorio maceratese per raccontare tutte le curiosità più interessanti e dare una mano a chiunque sia in difficoltà. Non dorme mai, ed è disponibile notte e giorno per la squadra e per le persone che chiedono il suo aiuto. É chiamato il “Marziano” perchè si rifugia spesso sullo spazio, per non farsi trovare dai potenti che prende in giro. Instancabile scrittore, i suoi unici punti deboli sono i videogiochi Nintendo e la musica rock. Prima di fare il giornalista era un famoso allenatore di Pokémon.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie