venerdì, Maggio 24, 2024

Scacchi, campionati studenteschi:
terzo posto per le Marche

PODIO - Gli alunni della regione hanno fatto bella figura ai campionati nazionali di Sibari, in Calabria. Determinante l'apporto dell'istituto Corridoni di Civitanova e del Luzio di San Severino

scacchi
I campionati di scacchi di Sibari

Scacchi che passione. Le Marche ottengono il terzo posto ai campionati studenteschi. Ottima prova dei ragazzi delle scuole della nostra regione ai campionati studenteschi di scacchi che si sono svolti in Calabria a Sibari dal 12 al 15 maggio. Ben 211 le squadre provenienti da tutta Italia, per un totale di 1.045 giocatori. Nella classifica per Regioni le Marche hanno conseguito un terzo posto a pochissimi punti dalla seconda, il Lazio; vincitrice la Sardegna.I giovani marchigiani hanno conquistato il titolo italiano nella categoria II grado Allievi Femminile con l’istituto Savoia Benincasa di Ancona e nella categoria II grado Allievi Maschili con l’Istituto Corridoni di Civitanova.

 

scacchi 3
Un momento della premiazione

Da segnalare l’importante terzo posto delle medie Cittadella Centro di Ancona nella categoria I° grado femminile e del Liceo Classico Rinaldini di Ancona nella categoria II grado Allievi Femminile. Oltre agli istituti citati hanno contribuito al terzo posto per Regioni con importanti piazzamenti altre scuole provenienti da diverse città delle Marche.Tra queste San Severino che ha partecipato con la squadra accompagnata dall’insegnante Doria Audiberti e capitanata da Marco Pelagalli, era composta da Federica Lucerna, Eva Meschini, Anisa Selita, Giulia Sparvoli e Maria Carla Ticà che hanno difeso brillantemente i colori dell’istituto settempedano nella categoria femminile delle scuole primarie.

Stretta di mano prima dell'incontro
Stretta di mano prima dell’incontro

La formazione settempedana si era già qualificata al secondo posto nella fase provinciale, che aveva contato più di cento partecipanti, salendo poi sul gradino più alto del podio nella più difficile fase regionale, con la presenza di quasi duecento partecipati. Merito dei successi ottenuti è stato sicuramente l’impegno costante e crescente degli studenti. Per la prima volta quest’anno il circolo di scacchi “La Torre Smeducci” di San Severino  si è adoperato per portare il nobil gioco tra i banchi di scuola al “Luzio” grazie agli istruttori federali Alice Dorici e Marco Pelagalli. La referente del corso extracurricolare, pienamente sostenuto dal dirigente Sandro Luciani, è stata la maestra Alessandra Aronne. A conclusione dei vari incontri la squadra si è piazzata al 15esimo posto assoluto, ottenendo tre vittorie contro l’Abruzzo, il Trentino e la Basilicata e uscendo sconfitta nei confronti con il Piemonte, l’Emilia Romagna, la Toscana e la Puglia. Appuntamento al 2017, intanto per i giovani scacchisti è già tempo di allenamenti.

I risultati ottenuti confermano le Marche ai vertici nazionali nel settore degli scacchi nella scuola: il gioco conta in regione un numero elevato di giovani praticanti, molti ed importanti i risultati conseguiti anche a livello individuale. “Mi congratulo – ha detto l’assessore regionale Loretta Bravi – con tutti i giovani giocatori marchigiani e li invito a proseguire con entusiasmo in un gioco impegnativo ma nello stesso tempo utile per tanti aspetti nella loro crescita. Un apprezzamento particolare va poi agli istituti e agli insegnanti che hanno programmato e sostenuto l’attività ai genitori che hanno accompagnato i loro figli in questa positiva esperienza”.

 

Marco Ribechi
Marco Ribechi
è l’esploratore della redazione. Ama la natura e gli animali, va in missione con il suo fido compagno Teo. La sua passione sono i viaggi avventurosi. Lui è “Rio”. Soffre il freddo tremendamente e aspetta tutto l’anno l’arrivo del sole e della bella stagione. Per rilassarsi strimpella un po’ la chitarra. Sportivo ha la passione per la bicicletta.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie