domenica, Luglio 14, 2024

Un albero per ogni bambino nato
e il parco riprende vita

BELFORTE - Sedici nuove piante, uno per ogni nascita del 2015. Così è stata celebrata "La festa dell'albero". Tra i nuovi piantati anche un ulivo Coroncina, simbolo di pace e tipico di tutto il territorio

festa albero 2
Una delle famiglie mentre addobba uno degli alberi piantati

Un albero per ogni bambino nato a Belforte.  Sabato 30 Aprile si è svolta la “Festa dell’Albero” con cui  l’amministrazione comunale ha deciso di festeggiare i nuovi nati del 2015 con altrettanti nuovi alberi piantati per l’occasione. Sono sedici i nuovi alberi che sono stati posizionati nel parco pubblico “Giuseppe Piccioni”. «Abbiamo voluto organizzare un pomeriggio di festa insieme alle famiglie per celebrare questa evento che ha una doppio significato – spiega il sindaco Roberto Paoloni – i nuovi bambini che vengono ufficialmente accolti nella nostra comunità e gli alberi che hanno anche essi un valore fondamentale a livello ambientale.Il parco del San Giorgio mancava inoltre di numerosi alberi, speriamo che attraverso questa iniziativa le piante in futuro possano ombreggiare ed abbellire quel luogo tanto frequentato dalle famiglie belfortesi». Per l’occasione è stato anche piantato un ulivo Coroncina, fornito dall’omonima associazione, simbolo di Pace e di attaccamento al territorio in quanto pianta tipica dei cinque comuni. Le famiglie con i nuovi nati hanno attaccato agli alberi delle coccarde di colore rosa o azzurre a seconda del sesso del bimbo.

festa albero tagliata

Marco Ribechi
Marco Ribechi
è l’esploratore della redazione. Ama la natura e gli animali, va in missione con il suo fido compagno Teo. La sua passione sono i viaggi avventurosi. Lui è “Rio”. Soffre il freddo tremendamente e aspetta tutto l’anno l’arrivo del sole e della bella stagione. Per rilassarsi strimpella un po’ la chitarra. Sportivo ha la passione per la bicicletta.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie