martedì, Giugno 25, 2024

Asilo a prova di mal di cuore

POTENZA PICENA - Il Cocco Bill diventa cardioprotetto grazie ad un defibrillatore semi- automatico e personale addestrato in caso di emergenza

All’entrata dell’asilo e materna “Cocco Bill” di Porto Potenza, nel popoloso quartiere Musicisti, da ieri campeggia una scritta che rende orgogliosi (e più sicuri) insegnanti e genitori. Si tratta della certificazione “Scuola Cardioprotetta”, ad indicare che all’interno è presente un defibrillatore semi- automatico con personale addestrato all’utilizzo in caso di emergenza.  E’ la prima scuola di Potenza Picena, e tra le poche in provincia che si è dotata di questo importante supporto di primo soccorso. “Tutto è partito da un’idea di Enrico De Conciliis, pediatra dell’ospedale di Civitanova e coordinatore del progetto pilota Potenza Picena Città   Cardioprotetta, lanciata nel periodo prenatalizio – ha detto Michela Melatini tra le responsabili del Cocco Bill– così insieme ai genitori dei bimbi che frequentano la nostra struttura abbiamo deciso di rinunciare ai tradizionali regali per un fondo destinato all’acquisto del defibrillatore. In poco tempo abbiamo raggiunto l’obiettivo, mentre una singola famiglia ha voluto donare la somma necessaria per i corsi di formazione frequentati da me e dalle colleghe Roberta Melatini e Roberta Mogliani. Ora siamo abilitate all’uso del defibrillatore che è stato installato   nell’ingresso della scuola e registrato nella centrale operativa del 118”. Alla cerimonia di consegna, oltre alle insegnanti e a molti genitori e bambini, erano presenti Giulia Ciardi dell’AmaDown (l’associazione marchigiana a favore dei bambini con sindrome di Down) e l’istruttore del centro di formazione “SoccorriAmo”, Enrico Giorgetti, che ha spiegato alla platea alcune manovre di pronto intervento.

Claudio Ricci
Claudio Ricci
vive sempre sul pezzo. Armato di microfono corre da tutte le parti per raccogliere interviste. Parla con tutti i politici per scoprire cosa c’è che non va. E’ l’uomo tra la gente e carpisce ogni segreto, lo chiamano “Fox” perché è astuto come una volpe. La sua filosofia è che ascoltando le persone si imparano molte cose.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie