domenica, Giugno 16, 2024

Il vento non ferma il motocross:
gli atleti più veloci a San Severino

Le forti raffiche non hanno impedito le gare sul circuito settempedano valide per le qualificazioni alle finali del campionato italiano. Tutti i vincitori delle varie categorie

mto cross 2
Il campione della 125 Andrea Zanotti

170 piloti alla griglia di partenza, ieri, nel circuito moto cross di San Severino per le qualificazioni alle finali del campionato italiano Junior. In gara per la seconda delle tre competizioni da fare gli atleti delle classi 125, 85 senior, 85 junior, 65 cadetti e 65 debuttanti. Alle finali accederanno i migliori 24 classificati di ciascuna categoria.  Ottimo il lavoro staff del Moto Cross Settempedano e della Fmi (la federazione di moto cross) che hanno dovuto sistemare più volte il tracciato a causa dei disagi creati dalle forti raffiche di vento e renderlo praticabile per tutti i piloti in gara. Nella 125 si aggiudica la gara lo il sammarinese Andrea Zanotti (KTM Revolution Racing Team) dopo un’avvincente testa a testa con lo sloveno Luca Milec (Yamaha APJ Racing Team).

mto cross 3
Alessandro Facca primo nella 85 Senior

Nella 85 senior colpo di scena nel finale quando Mattia Capuzzo  delle Fiamme Oro Milano in vantaggio per tutta la gara ha gettato al vento il vantaggio su Alessandro Facca della Tuscia Racing dopo un contatto con un doppiato a 20 metri dall’arrivo. Nella 85 junior primo posto per Giorgio Di Crescenzo (KTM Pardi Royal Pat) e secondo per Matteo Vantaggiato.  Nei Cadetti 65 ancora una volta è Valerio Lata della KTM Milani a fare la differenza. Partito al comando ha lentamente guadagnato metri di sicurezza sul russo Zakhar Osmlovskiy della KTM Team Solarys. Infine nei debuttanti dominio assoluto per Simone Mancini (KTM Pardi Royal Pat), al comando senza rivali fin dai primi metri di gara, con Brando Rispoli (KTM) mai in grado di avvicinarlo.

mto cross 4
Giorgio Di Crescenzo primo della 85 Junior
mto cross 5
Valerio Lata primo nella 65 Cadetti
mto cross 6
Simone Mancini primo nella 65 Debuttanti

 

 

 

Claudio Ricci
Claudio Ricci
vive sempre sul pezzo. Armato di microfono corre da tutte le parti per raccogliere interviste. Parla con tutti i politici per scoprire cosa c’è che non va. E’ l’uomo tra la gente e carpisce ogni segreto, lo chiamano “Fox” perché è astuto come una volpe. La sua filosofia è che ascoltando le persone si imparano molte cose.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie