mercoledì, Luglio 24, 2024

Collaborazione europea
nello scambio tra il Galilei
e il liceo di Bratislava

MACERATA - Si è concluso nei giorni scorsi il progetto che ha consentito agli studenti e alle studentesse delle due scuole di apprezzare modi di vivere differenti in tutte le loro sfaccettature

progetto_btratislava-2-768x1024
Anche quest’anno è giunto a conclusione lo scambio culturale tra il Liceo scientifico “G.Galilei” e il Talianske Gymnàzium di Bratislava, che si è svolto in due diversi periodi: dal 14 al 20 aprile gli studenti slovacchi sono stati ospiti a Macerata e dal 30 maggio al 6 giugno 18 studenti e studentesse delle classi 1C e 1D, accompagnati dalle docenti Rita Moretti e Francesca Serafini, sono stati accolti a Bratislava.
progetto_btratislava-3-1024x461«Lo scambio è un’esperienza ricca sempre e comunque – scrive la scuola – perché, al di là di amicizie che possono nascere e perdurare nel tempo, i giovani studenti possono entrare nella mentalità e nelle abitudini di un paese diverso dal loro, facendo un primo passo verso l’educazione alla diversità.
Partecipare concretamente alla vita scolastica di un altro paese e condividere con i coetanei slovacchi interessi, abitudini, tradizioni, necessità e aspirazioni è stata una vera opportunità formativa per i liceali maceratesi».
progetto_btratislava-4-1024x461La settimana a Bratislava, ricca di attività culturali ed altre occasioni, ha consentito agli studenti e alle studentesse di apprezzare modi di vivere differenti in tutte le loro sfaccettature: dal sistema scolastico, ai ritmi della vita in famiglia, alle bellezze della capitale slovacca e di Vienna e Budapest, mete di prestigiose escursioni.
«Le docenti ringraziano – conclude la nota –  a titolo personale e a nome della dirigente scolastica Roberta Ciampechini, i colleghi di Bratislava, Dominik Terpak e Miro Bradovka, che hanno organizzato un programma interessante e piacevolissimo, nonché le famiglie degli studenti del Galilei e quelle slovacche, che si sono prese cura vicendevolmente dei loro ospiti, accogliendoli in un clima di festa e di sincera collaborazione europea».

progetto_btratislava-1-1024x768

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie