Halloween a Le Casette,
“dolcetto o scherzetto?” si fa
con la shopper disegnata a mano

Halloween a Le Casette,
“dolcetto o scherzetto?” si fa
con la shopper disegnata a mano

0

MACERATA – Il borgo si è vestito dei colori d’autunno con le decorazioni fatte dai commercianti e da qualche residente. Tutto pronto per il pomeriggio di Halloween con iniziative per le famiglie

Fantasmi-realizzati-con-materiali-riciclati

Sono apparsi fantasmi realizzati con materiale di riciclo

di Mauro Giustozzi

Si avvicina la notte più paurosa dell’anno: tremate, Halloween è alle porte! La festa che celebra mostri, streghe e fantasmi sta infatti arrivando. Martedì 31 ottobre gruppi di bambini e bambine vestiti e truccati da fantasmi, streghe, vampiri, o scheletri invaderanno strade, vicoli e palazzi al grido di ‘dolcetto o scherzetto?’. E Macerata avrà un punto di riferimento in corso Cairoli dove andrà in scena per la prima volta l’evento ‘Halloween a Le Casette’ durante il quale ci sarà occasione per i più piccoli ma anche per le loro famiglie, di trascorrere qualche ora spensierata in una festa che, pur non avendo radici nella storia italiana, è diventata una consuetudine tra zucche e fantasmi esposti che faranno da cornice lungo il borgo più antico del capoluogo.
«Manca ormai pochissimo alla notte più paurosa dell’anno e noi commercianti delle Casette –  dicono Franca Ercoli e Chiara Castellani, portavoci degli esercenti di corso Cairoli – abbiamo deciso di organizzare un piccolo evento dedicato ai bambini e per tutta la famiglia. Metteremmo a disposizione delle postazioni dove ogni bambino in presenza dei genitori, potrà decorare la shopper da utilizzare per uno dei momenti speciali di Halloween, quello del tradizionale ‘dolcetto o scherzetto?’. Ci sarà anche un truccabimbi, dei giochi, e tutto sarà gratuito offerto dai commercianti».
L’iniziativa è fissata per martedì’ 31 ottobre dalle 16 quando gli esercenti del centro commerciale naturale delle Casette metteranno a disposizione dei bambini e delle bambine ma anche degli adulti un vero e proprio laboratorio dove si potranno disegnare delle shopper personali con le quali poi iniziare a girare per i negozi di corso Cairoli riempiendole il più possibile di caramelle, cioccolatini e dolcetti di vario genere. «Faremo delle postazioni dedicate ai bambini a cui forniremo dei pennarelli a colori e dei sacchetti su cui loro faranno un disegno legato alla festa di Halloween poi passeranno nei negozi e noi glieli riempiremo con caramelle e dolci come vuole la tradizione di questa festa -racconta ancora Franca Ercoli-. Oltre a questo ci saranno dei buoni sconto dedicati alle loro famiglie per fare acquisti nei negozi. Devo ribadire che anche in questa occasione c’è stata una grandissima partecipazione di tutti gli esercenti commerciali del nostro borgo a testimonianza di un’unità di intenti nel portare avanti qualunque iniziativa serva a vivacizzare e portare l’attenzione su corso Cairoli. Addobberemo la via con tutti quegli elementi che si ricollegano ad Hallowen ed aspettiamo una numerosa presenza di bambini ma anche di genitori per questo appuntamento del 31 ottobre».
1698318146321-820x1024Che ci sia grande sinergia tra i commercianti ed anche i residenti di corso Cairoli lo testimonia anche l’iniziativa dell’abbellimento e della colorazione del borgo. Ad inizio anno i commercianti avevano deciso di abbellire e dare colore ai muri che si trovano in prossimità degli esercizi di vendita con l’apposizione di tappetini pieni di fiori e colori, in quel caso primaverili-estivi. Con l’autunno in cui siamo entrati e l’inverno alle porte ecco che corso Cairoli ha cambiato colore e le decorazioni assumono l’aspetto tipico di queste stagioni col prevalere di foglie ingiallite o rossicce. In più, stavolta, all’interno di ogni composizione floreale è stata inserita una frase diversa e celebre per ogni negozio. «Oltre noi commercianti anche diversi residenti hanno aderito apponendo a loro volta dei quadri floreali fuori dalle proprie abitazioni –sottolinea Franca Ercoli- e questo è stato un bel segnale che testimonia come tutti ci si muova nella stessa direzione per valorizzare e rendere attrattivo questo luogo. Adesso c’è questo evento per Hallowen ma noi siamo già proiettati pure verso le iniziative natalizie di fine anno: stiamo lavorando sugli addobbi ma anche sulle iniziative, tra cui posso anticipare che ci sarà la conferma del mercatino natalizio di corso Cairoli per il 17 dicembre. Poi ci saranno altri eventi per creare quel clima natalizio che invogli le persone a passeggiare per le Casette ed a fare qui gli acquisti dei regali da mettere sotto l’albero».

 



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.