venerdì, Giugno 14, 2024

Un’amicizia in musica:
Shiny e Sankk pubblicano “Rainworld”
«I nostri brani vanno capiti»

ALBUM – Patrizio Brillarelli di Monte San Giusto e Leonardo Pontillo di Tolentino hanno messo insieme le loro diversità per creare qualcosa di diverso dai prodotti attualmente presenti sul mercato musicale

album-rainworld-patrizio-brillarelli-leonardo-pontillo-3-325x217

Patrizio Brillarelli e Leonardo Pontillo, in arte Shiny e Sankk, autori dell’album “Rainworld”

di Elisabetta Pugliese

Si conoscono due anni fa, e si rendono conto che tra le molte cose che li accomunano, una in particolare spicca sulle altre: la musica. Così Patrizio Brillarelli e Leonardo Pontillo, in arte Shiny e Sankk, decidono di trasformare questo feeling in musica, ed il risultato è l’album “Rainworld”, un progetto in cui prevale l’amicizia e si sperimentano tecniche nuove di approccio alla scrittura e di scelta strumentale, che danno vita ai brani in maniera quasi automatica. Rispettivamente di Monte San Giusto e di Tolentino, Patrizio e Leonardo sono due giovani che inizialmente si dedicano alla musica separatamente, ma quando si incontrano scelgono di lavorare a qualcosa di diverso. «Il nostro è uno stile molto particolare – racconta Brillarelli – ed il progetto al quale abbiamo pensato è molto giovanile e all’avanguardia per le nostre zone. Siamo abituati ad eventi in città come Milano, in cui è tutto molto più in voga, ma nel nostro territorio è difficile diffondere idee simili. Noi non cerchiamo di apparire, ma vogliamo che la musica parli per noi. Di sicuro all’interno dell’album non si trovano le “commercialate”, i classici testi utilizzati per vendere, parliamo di prodotti di nicchia che certamente vanno capiti. Non esistono vie di mezzo – spiega – è qualcosa che o ti piace, oppure non ti piace affatto».

patrizio-brillarelli

Patrizio Brillarelli, in arte Shiny

Rainworld è un percorso che si divide tra luce ed ombra, questo contrasto è presente in ogni traccia, di cui tema di fondo è spesso il sentimento, mescolato al design dell’alta moda e dallo stile controcorrente rispetto ai prodotti attualmente presenti sul mercato musicale, «tutti uguali e privi di una propria personalità» dice Brillarelli. Ed è proprio da questa dicotomia di luce ed ombra che nascono anche i loro nomi d’arte: «Shiny in inglese significa brillante, luminoso – spiega – ovviamente riprende il mio cognome, ma in primis l’ho scelto perché il mio è uno stile più “chiaro” e leggero. Sankk, invece, significa affondare, perché la personalità di Leonardo è più introversa rispetto alla mia, parliamo di due modi di essere totalmente diversi. E le nostre differenze sono totalmente onnipresenti nell’album, la luce e l’oscurità si alternano e diventano complementari». Patrizio Brillarelli e Leonardo Pontillo ringraziano Jann Llambi , Riccardo Lambertucci e Luca Cesolari della produzione musicale ed artistica, per l’aiuto e l’appoggio che gli hanno dimostrato. Ieri è uscito il secondo video estratto. “Rainworld”, invece, è disponibile su tutti i digital stores.

Link al primo video estratto: https://youtu.be/oTEADdQ6QjQ.

Link al secondo video estratto: https://youtu.be/s53yLFjoOGw.

album-rainworld-patrizio-brillarelli-leonardo-pontillo-2-650x434

Leonardo Pontillo, in arte Sankk

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie