giovedì, Giugno 13, 2024

Bimbi e bimbe del San Giuseppe
in visita al presepe del questore:
«La polizia è la vostra famiglia»

MACERATA – In 60 in questura per ammirare l’opera dall’alto valore artistico nell’ufficio di Antonio Pignataro

 

Visita in questura per 60 bambini e bambine della scuola secondaria di primo grado San Giuseppe di Macerata. Stamattina, accompagnati dalla dirigente Maria Ortenzi e da altri insegnanti,  sono stati accolti dal questore Antonio Pignataro all’interno del suo ufficio, dove è presente un presepe di alto valore artistico appartenente alla famiglia Cassese di Macerata che lo ha temporaneamente concesso alla questura per il periodo delle festività natalizie.

Pignataro_presepe_FF-7-650x433

I bimbi e le bimbe nell’ufficio del questore

Durante l’incontro, al quale hanno preso parte anche altri funzionari di Polizia, il questore ha salutato studenti e studentesse dopo aver mostrato la propria gratitudine per il pensiero della visita. Richiamando anche i valori del Natale ha ribadito ancora una volta che i poliziotti possono essere paragonati ad angeli custodi che vegliano giorno e notte sulle persone ed in particolar modo sui giovani. «Siamo la vostra famiglia – ha detto Pignataro – i poliziotti sono i vostri fratelli e le poliziotte le vostre sorelle». Al termine dell’incontro i bambini, le bambine e gli insegnanti hanno ringraziato il questore per il prezioso lavoro svolto dalla polizia e gli hanno donato un libro di storie scritte da loro “Five saviours of the sea”.

(foto e video di Fabio Falcioni)

 

Pignataro_presepe_FF-8-650x433

Pignataro_presepe_FF-6-650x433

Pignataro_presepe_FF-5-650x433

Pignataro_presepe_FF-4-650x433

Pignataro_presepe_FF-3-650x433

Pignataro_presepe_FF-2-650x433

Pignataro_presepe_FF-1-650x433

</

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie