lunedì, Luglio 22, 2024

Karate Kai Civitanova
in trasferta a Fossombrone

ARTI MARZIALI - Oltre 150 piccoli karateka, provenienti da tutte le Marche, hanno partecipato all'evento che si è svolto in provincia di Pesaro e Urbino

Vittorio-MICUCCI_Massimo-SANTINI_Davide-ROGANI_Prof-Umberto-TOCCHETTO_Gianni-PETRILLO

 

Pietro-MARTELLINI_Alexander-FIORONI_Liam-DAL-MAS_Marco-PASQUALI_Prof-Umberto-TOCCHETTO

 

Riuscita a pieno la manifestazione organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica Karate Club Fossombrone in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune di Fossombrone e il C.R.Asi Marche nel palazzetto dello sport a cui ha partecipato anche il Karate Kai di Civitanova. Presenti 150 piccoli atleti delle classi giovanili provenienti da tutte le province delle Marche. L’incontro si articolava in una prima parte dedicata ai più piccoli nati dal 2012 al 2007, dove i giovani partecipanti divisi per classi di età hanno affrontato un percorso destrutturato e prove specifiche: gioco tecnico del palloncino e combattimento dimostrativo, mentre una seconda parte riservata ai nati negli anni 2006 e 2003 , dove gli atleti, hanno dato vita ad interessanti combattimenti di kumite. Al termine della manifestazione tutti i partecipanti sono stati premiati con bellissime coppe. Per la società civitanovese presenti Marco Pasquali, Pietro Martellini, Liam Dal Mas, Alexander Fioroni, Vittorio Micucci, Massimo Santini, Gianni Petrillo accompagnati dal presidente Umberto Tocchetto.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie