martedì, Giugno 25, 2024

Il Gatto con gli stivali
ha paura dei topi

TOLENTINO - Il 22 gennaio al Don Bosco riparte la rassegna "Al teatro con mamma e papà". Il primo spettacolo sarà la rivistazione della famosissima fiaba

il-gatto-con-gli-stivali-22-1024x680
Il gatto con gli stivali

Tolentino, si torna a teatro Con il Gatto con gli stivali. Riparte per il quarto anno consecutivo la rassegna “A teatro con mamma e papà” al teatro Don Bosco di Tolentino. Il profondo impegno della Compagnia della Rancia, attraverso la sua divisione Ranciaverdeblu, insieme alla disponibilità del Comune ha dato vita a un cartellone che spazia dalla prosa al musical, dall’operina al mimo e al teatro-danza, con spettacoli di alta qualità, con l’unico scopo di emozionare il pubblico di piccoli da 3 a 99 anni. La rassegna prevede anche degli incontri mattutini dedicati agli istituti scolastici della provincia, sempre più attenti alla funzione educativa del teatro.
La rassegna si aprirà il 22 gennaio con “Il gatto con gli stivali” con il tolentinate Fabio Bacaloni e Roberto Lori. Lo spettacolo ruota attorno alla figura del Gatto con gli stivali come metafora dell’amicizia, dell’arguzia, del valore al di là delle apparenze, e invita al superamento delle proprio paure. La fiaba è nota e narra la storia di un’eredità lasciata da un mugnaio ai suoi tre figli. Se però, nella fiaba tradizionale, il gatto munito di grandi stivaloni magici si trasforma in una sorta di guascone, furbo e sfrontato, in questa versione il personaggio ha sì queste qualità ma nasconde una debolezza, assai grave per l’orgoglio felino: ha paura dei topi. Ed è proprio questa sua debolezza a renderlo più vicino alla natura di tutti noi, eroi al tempo stesso forti e fragili della quotidianità. I biglietti potranno essere acquistati al Botteghino del Teatro Don Bosco, nei giorni di rappresentazione, a partire dalle 16. Info e prenotazioni 340 70280783384353550.

Marco Ribechi
Marco Ribechi
è l’esploratore della redazione. Ama la natura e gli animali, va in missione con il suo fido compagno Teo. La sua passione sono i viaggi avventurosi. Lui è “Rio”. Soffre il freddo tremendamente e aspetta tutto l’anno l’arrivo del sole e della bella stagione. Per rilassarsi strimpella un po’ la chitarra. Sportivo ha la passione per la bicicletta.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie